Prepariamoci al Natale -Antipasti: Crema di formaggi con frollini salati


La crema di formaggi accompagnata dai frollini salati è un antipasto insolito, adatto anche la vigilia di Natale, da proporre in porzioni individuali (che a me piacciono moltissimo, perché sono anche decorative)
La crema di formaggi è un’ottima soluzione per NON SPRECARE in quanto può essere preparata anche con qualità alternative, magari avanzate.


 

Ingredienti per la crema di formaggi:

100 grammi di ricotta (o altro formaggio morbido)
• 200 grammi di gorgonzola dolce (o altro formaggio saporito)
• 1 manciata di olive nere rotonde
• 1 cucchiaino raso di curry (da dosare a piacere)
• Poco latte

Tempo di preparazione: 10 minuti

———————————————————————————————————————————————————————————————————————-

Ingredienti per circa 25 – 30 biscotti

• 150 grammi di farina 0
• 50 grammi di gherigli di noci
• 5 cucchiai olio evo
• 5 cucchiai vino bianco secco molto freddo
• 1 grattata di noce moscata
• 2 pizzichi di sale
• formine per biscotti natalizie

  • Tempo di preparazione nel mixer: pochi minuti
  • Tempo di riposo: almeno un’ora
  • Tempo di cottura: 20 – 25 minuti
  • Difficoltà: bassa
  • Costo: basso
  • Conservazione: 4 – 5 giorni
  • Il Gusto di non Sprecare: si recuperano eventuali avanzi di formaggi diversi

Procedimento:

Con un cucchiaio di legno, preparate la crema di formaggi: amalgamate bene ricotta e gorgonzola aiutandovi al bisogno con pochissimo latte, e profumate con il curry. Aggiungete le olive

Mettete nel mixer i gherigli di noci e sminuzzateli.

Aggiungete la farina, l’olio, la noce moscata, il sale, e frullate

Aggiungete il vino bianco, frullate ancora: dovete ottenere un impasto compatto e morbido.

Avvolgete l’impasto nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero.

Al momento di riprenderlo, preparate la madia leggermente infarinata. Accendete il forno a 180°.

Appoggiate l’impasto, copritelo con la pellicola per non ungere il mattarello, quindi stendete l’impasto dello spessore di circa ½ cm.

Ritagliate quanti più biscotti potete e, man mano, appoggiateli sulla leccarda del forno foderata con la carta forno.

Recuperate l’impasto in eccesso, stendetelo di nuovo, fate altri biscotti, e così fino a esaurimento.

Passate i biscotti nel forno caldo finché si presentano ben dorati

Al momento di andare in tavola, riprendete la crema di formaggi, dividetela in coppette monoporzioni, decorate con un biscotto e servite, proponendo a parte i biscotti in esubero

Sfogliata con pomodori e olive


Le torte salate sono sempre comode e utili. Ogni volta che mi arriva un’idea o un suggerimento, mi precipito a prepararla.
Avevo anche un piccolo avanzo di pasta per torte salate, ed è finita così.

Gli ingredienti:

Pasta base preparata con 100 grammi di farina, 1 cucchiaio di olio, 1 pizzico di sale
• 2 cipollotti rossi di Tropea
• ½ chilo di pomodorini
• 1 dozzina circa di olive nere, meglio snocciolate
• Qualche foglia di basilico
• 4 cucchiai di olio evo
• Sale
• 1 teglia da forno da circa 22-24 cm. di diametro

Tempo di preparazione: 20 minuti (con la pasta già pronta)
Tempo di cottura: 20 minuti

Pulite i cipollotti, conservando quanto più gambo possibile, tagliateli a spicchietti, metteteli in una padella antiaderente con l’olio e rosolateli a fuoco dolce per sette, otto minuti. Salate durante la cottura per far uscire l’acqua di vegetazione, così i cipollotti resteranno più morbidi.
Intanto lavate i pomodorini, tagliateli a metà e uniteli ai cipollotti. Salate leggermente, fate insaporire bene tutto insieme, spegnete il fuoco e profumate con le foglie di basilico.
Aggiungete le olive e mescolate bene.
Accendete il forno statico a 180°
Tirate la sfoglia molto sottile e adagiatela nella teglia leggermente unta.
Riempitela con il composto di versure, livellate e distribuite bene, passate in forno per almeno 20 minuti.
È pronta quando la pasta si presenta ben dorata e croccante
Servitela tiepida o fredda.

Questa torta salata è molto leggera, quindi può essere proposta come antipasto o come spuntino durante l’aperitivo.

Strategie: potete preparare il ripieno in anticipo, e assemblare tutto al momento di cuocerla
Variazioni sul tema: se cercate invece un piatto più robusto, completate il ripieno con mozzarella o altro formaggio, meglio se filante, a piacere. In questo caso servite la torta calda. Se non avete i pomodorini, usate i pomodori che avete, tagliati a pezzetti.

Angolo ad …