Il Gusto di non Sprecare: Crema di fave profumata alla menta


 

 

Avete trovato delle magnifiche cozze dal vostro pescivendolo (siamo in piena stagione!) e ve n’è avanzata qualcuna? Usatela per decorare questa crema di fave, un antipasto dove l’equilibro dei sapori è delizioso.

Il tutto direttamente da Il Gusto di Non Sprecare, il mio e-book di ricette antispreco che potrebbe diventare un’amena lettura estiva 😉

Gli ingredienti:

  • ½ Kg di fave, pesate da sgusciare, fresche
  • 10 (circa) foglie di menta
  • 20 (circa) cozze
  • 5-6 cucchiai di olio evo
  • Frullatore

Tempo di preparazione: 20 minuti (con cozze già preparate e sgusciate)

Sgranate le fave e lavatele velocemente. Trasferitele nel frullatore insieme con l’olio e un pizzico di sale, frullate bene in modo da ottenere una crema liscia, omogenea e vellutata. Nel caso, aumentate appena la quantità di olio.

Dividete la crema in quattro bicchierini individuali, poneteli in frigorifero e lasciateli lì fino al momento di consumarli. Fino a questo punto si può preparare in anticipo.

Poco prima di andare in tavola, tagliuzzate la menta a striscioline, aggiungetela alla crema di fave e decorate con qualche cozza (solo il frutto). In realtà il pesce non è solo decorativo, anzi. La menta dona vigore alla dolcezza della crema di fave, che a sua volta acquisisce sapidità e una nota particolare nell’incontro con il pesce.

 Al posto delle cozze si possono usare da uno a tre gamberi a persona, a seconda delle dimensioni.

https://www.amazon.it/gusto-non-sprecare-Ricette-genovese-ebook/dp/B07835BK62/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=il+gusto+di+non+sprecare&qid=1560699113&s=gateway&sr=8-1
In vendita su Amazon