Consigli non richiesti dopo le feste – 2: Cuciniamo di più


cuciniamo di più
immagine dal web

Un breve ma incisivo intervento del mio amico di tastiera Andrea mi offre lo spunto per un altro consiglio non richiesto

Gli atomi che compongono il nostro corpo sono appartenuti in passato ad altre forme di vita, e in futuro apparterranno ad altre.

  Nel frattempo si combinano in modo divertente facendoci vivere

Già, gli atomi, siamo fatti di atomi combinati insieme

E come li rinnoviamo, questi atomi? Con l’alimentazione

Ecco perchè è così importante mangiare bene, mangiare sano

Sappiamo che gli atomi sono tutti uguali, un atomo di idrogeno (H) sarà sempre tale, ma se noi ci alimentiamo male, questo atomo potrà combinarsi con altri atomi, e magari produrre delle molecole un po’, come dire, fastidiose

Non voglio spaventarvi, per fortuna il nostro organismo, pur imperfetto, ha moltissime capacità di difendersi

Vorrei invece sottolineare con forza quanto sia importante mangiare BENE e SANO e quanto questo si possa fare preparando da sé quello con cui ci alimentiamo.

Se scegliere prodotti industriali è senza dubbio molto comodo, questo non ci tutela rispetto alla qualità degli ingredienti.

Per esempio, se faccio i biscotti in casa, posso scegliere la qualità e la provenienza della farina, dello zucchero e di tutti gli ingredienti che mi servono

Se compro un pacco di biscotti, posso leggere che sono fatti con gli stessi ingredienti, farina, zucchero ecc, ma non posso conoscerne né la qualità né la provenienza.

Certo, direte voi, facile parlare, ma nella vita quotidiana come si fa, dove si trova il tempo?

E poi, come la mettiamo con chi non sa nemmeno cuocere un uovo?

Ebbene, tutto si può fare, basta procedere con i propri tempi, imparando man mano

Non sapete cuocere un uovo? Bene, cominciate da quello

E quando l’uovo non avrà più segreti per voi, la sua cottura sarà perfetta e non riserverà più ansie né particolari attenzione, passate a un’altra ricetta

Così, piano piano, senza nemmeno accorgervene, in poco tempo, la vostra capacità in cucina (che tutti e tutte abbiamo imparato) diventerà sempre più ampia e migliore

Così, se volete inserire qualcosa fatto da voi, non lanciatevi a fare contemporaneamente il pane, le lasagne, lo yogurt e quant’altro. Partite con una ricetta e, quando sarà diventata “vostra” aggiungetene un’altra

Sono convinta, per averlo sperimentato, che questo percorso graduale è il migliore che si possa affrontare, un percorso indolore per NON SPRECARE né tempo né fatica, ma guadagnare tanta preziosa salute.

non so nemmeno cuocere l'uovo
immagine dal web