Greta è arrivata a New York


Tutti i nostri sforzi per non sprecare devono convogliare in un disegno collettivo, universale, che possa far invertire la rotta ambientale disastrosa, nella quale siamo immersi, per trovare un indirizzo che dia speranza, che dia futuro.

Greta Thunberg è sola, o forse è solo la portavoce di un disegno più ampio, ma finché il suo disegno rimarrà quello di un mondo pulito, io sono con lei.

La passata di pomodoro in città


Come ogni anno in questo periodo mi punisco con due o tre giorni di full immersion per preparare a casa, a Milano, la passata (salsa? conserva?) di pomodoro.

Compero, sull’appennino modenese, alcune cassette di pomodori freschi e buoni di orto (altrimenti non si spiegherebbe tanto impegno) e con quello che ne ricavo vado avanti tutto l’inverno senza difficoltà.

Non ho mai fatto conti per capire se c’è un vantaggio economico, mi basta quello sul sapore e sulla salute.

Se volete provare a fare la passata come la faccio io, o semplicemente seguire la mia attività in questi giorni, potete leggere qui: alla fine troverete anche un bel consiglio su come recuperare persino i pomodori meno freschi!

Superare la crisi


Un bel punto di riflessione, una spinta di cui abbiamo bisogno

DADAWORD

Non pretendiamo che le cose cambino, se facciamo sempre la stessa cosa. La crisi è la migliore benedizione che può arrivare a persone e Paesi, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dalle difficoltà nello stesso modo che il giorno nasce dalla notte oscura. E’ dalla crisi che nasce l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera se stesso senza essere superato. Chi attribuisce alla crisi i propri insuccessi e disagi, inibisce il proprio talento e ha più rispetto dei problemi che delle soluzioni. La vera crisi è la crisi dell’incompetenza. La convenienza delle persone e dei Paesi è di trovare soluzioni e vie d’uscita. Senza crisi non ci sono sfide, e senza sfida la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non ci sono meriti. E’ dalla crisi che affiora il meglio di ciascuno, poiché senza crisi ogni vento è una carezza…

View original post 39 altre parole

Residui di plastiche nell’acqua potabile, l’Oms: “Accelerare analisi su impatto sulla salute”


dimensioneC

epa03153438 An illustrative photo shows a woman’s hand holding a glass and filling it with tap water in Frankfurt Oder, Germany, 20 March 2012. World Water Day was launched 20 years ago, at the 1992 World Conference on the Environment and Development in Rio de Janeiro and is commemorated annually on 22 March to remind people of a considerate exploitation of water resources. EPA/PATRICK PLEUL

Non è ancora un grido di allarme, ma potrebbe presto diventarlo.La presenza di residui di plastiche negli alimentiè un tema che preoccupa i consumatori e che tiene sulle spine la comunità scientifica. Risposte certe sulle possibili conseguenze per la salute, al momento, non ve ne sono. Ma questo non è sufficiente per fornire rassicurazioni alla sempre più ampia platea di persone che chiede conto. Da qui l’appello dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha pubblicatoun rapportoper fare il punto sullo stato dell’arte delle conoscenze…

View original post 421 altre parole

Non Sprecare: I fiori in cucina, da mangiare e decorare


fiore nel ghiaccio

L’uso dei fiori in cucina è sempre affascinante, non necessariamente solo decorativo.

Ci sono fiori con un buon sapore, che possiamo assaggiare con gusto, e altri più specifici per rendere più bello e colorato il nostro piatto.

Su questo mio articolo di Non Sprecare spiego come sceglierli, raccoglierli, conservarli e usarli nel modo migliore.

Buona lettura, e spazio alla fantasia!

Fernanda e Fabrizio


Roll another one


Buon Ferragosto!