Greta è arrivata a New York


Tutti i nostri sforzi per non sprecare devono convogliare in un disegno collettivo, universale, che possa far invertire la rotta ambientale disastrosa, nella quale siamo immersi, per trovare un indirizzo che dia speranza, che dia futuro.

Greta Thunberg è sola, o forse è solo la portavoce di un disegno più ampio, ma finché il suo disegno rimarrà quello di un mondo pulito, io sono con lei.

Superare la crisi


Un bel punto di riflessione, una spinta di cui abbiamo bisogno

DADAWORD

Non pretendiamo che le cose cambino, se facciamo sempre la stessa cosa. La crisi è la migliore benedizione che può arrivare a persone e Paesi, perché la crisi porta progressi. La creatività nasce dalle difficoltà nello stesso modo che il giorno nasce dalla notte oscura. E’ dalla crisi che nasce l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera se stesso senza essere superato. Chi attribuisce alla crisi i propri insuccessi e disagi, inibisce il proprio talento e ha più rispetto dei problemi che delle soluzioni. La vera crisi è la crisi dell’incompetenza. La convenienza delle persone e dei Paesi è di trovare soluzioni e vie d’uscita. Senza crisi non ci sono sfide, e senza sfida la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non ci sono meriti. E’ dalla crisi che affiora il meglio di ciascuno, poiché senza crisi ogni vento è una carezza…

View original post 39 altre parole

Residui di plastiche nell’acqua potabile, l’Oms: “Accelerare analisi su impatto sulla salute”


dimensioneC

epa03153438 An illustrative photo shows a woman’s hand holding a glass and filling it with tap water in Frankfurt Oder, Germany, 20 March 2012. World Water Day was launched 20 years ago, at the 1992 World Conference on the Environment and Development in Rio de Janeiro and is commemorated annually on 22 March to remind people of a considerate exploitation of water resources. EPA/PATRICK PLEUL

Non è ancora un grido di allarme, ma potrebbe presto diventarlo.La presenza di residui di plastiche negli alimentiè un tema che preoccupa i consumatori e che tiene sulle spine la comunità scientifica. Risposte certe sulle possibili conseguenze per la salute, al momento, non ve ne sono. Ma questo non è sufficiente per fornire rassicurazioni alla sempre più ampia platea di persone che chiede conto. Da qui l’appello dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha pubblicatoun rapportoper fare il punto sullo stato dell’arte delle conoscenze…

View original post 421 altre parole

Fernanda e Fabrizio


Roll another one


Non Sprecare: Risotto all’ortica


risotto con l'ortica primononsprecare.blog
Risotto con l’ortica

Piove, piove in questa primavera, sembra non voler finire mai

In compenso la vegetazione spontanea è lussureggiante, e chi abita vicino alla campagna può approfittare di tanti omaggi della natura, coglierli freschissimi e gustarli nel pieno delle loro fragranze.

Se volete provare questo risotto all’ortica, armatevi di un paio di guanti ben protettivi, raccogliete e cucinate subito: una prelibatezza regalata dalla stagione.

La mia ricetta è su Non Sprecare

Tutto quello che senza l’Unione Europea non avremmo mai avuto


bandiera ue
immagine dal web

Buongiorno. Domani si vota, e il mio vuol essere un invito ad andare a votare 

Nell’attesa, leggete questo articolo tratto dalla Dataroom di Milena Gabanelli

Buona lettura, buon voto

Paola

Non Sprecare: Agretti con le uova


Gli agretti sono buoni, fanno molto bene perché, come molte verdure primaverili, sono disintossicanti e disinfiammanti. Purtroppo, la loro stagione è molto breve.

Gustiamoli in abbondanza e subito, allora!

Questa versione semplicissima ne esalta perfettamente il sapore.

Trovate la mia ricetta su Non Sprecare