Non Sprecare: Parmigiana di patate


Le patate sono un alleato preziosissimo in cucina, anche in quella antispreco.

In questa ricetta, le patate lesse ammorbidite con la besciamella diventano involucro dove raccogliere il ripieno che più ci piace.

Se poi in frigorifero abbiamo qualche avanzo da recuperare, che sia fresco (salumi, formaggi) o cucinato (ragù di carne, verdure spadellate, funghi trifolati), possiamo approfittarne e creare un piatto nuovo, ma abbondante e squisito.

La mia ricetta dettagliata è su Non Sprecare

Pubblicato da

Paola Bortolani

Un altro blog di cucina?! Sì, ma non come tutti gli altri, perchè qui l'ingrediente principale è l'avanzo, lo scarto, l'esubero. Ricette e consigli, tanti consigli, per contenere al massimo lo spreco del cibo e per recuperare quello che avanza con originalità ed eleganza

17 pensieri su “Non Sprecare: Parmigiana di patate”

  1. Ho gli insaccati in frigo, li sto guardando malissimo perché stanno lì da una vita. Per fortuna sono sotto vuoto, quindi ancora reggono bene (anche grazie a tutti quei conservanti), ma io ho trovato il metodo migliore per fare lo svuota frigo: li metto nel reparto comune del frigo e in qualche modo spariscono HAHAHAHAH altrimenti ci faccio la parmigiana di patate u.u

    Piace a 1 persona

  2. Deve essere un piatto buonissimo. Ah, la mia maledetta dieta senza formaggio… Ad ogni modo, anche semplicemente lesse, le patate sono ottime. Mio suocero ne coltivava una varietà dalla polpa bianchissima e dal gusto strepitoso, quasi dimenticavi di condirle. Ora non si trovano più.

    Piace a 1 persona

I commenti sono molto graditi. Se ha i voglia, lascia la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.