I guanti Scrub


Ognuno di noi ha il suo corredo, in cucina, fatto da un insieme di oggetti tradizionali e altri più innovativi. Spesso, quando “si mette su casa”, quando si va ad abitare da soli, ancora non si sa cucinare, non ci si preoccupa di saperlo fare. Allora la cucina si riempie di cose acquistate istintivamente o di regali scelti da altre persone.

Piano piano questo corredo si affina e arriva a somigliarci sempre di più.

Ci sono tante cose indispensabili, ce ne sono alcune solo apparentemente voluttuarie.

I guanti scrub, un piccolo accessorio poco reclamizzato (non li ho mai visti nominare nelle trasmissioni televisive o nelle riviste di cucina) sono, a mio avviso, qualcosa che può davvero rendere più semplice la vita di chi opera in cucina.

Una coppia di guanti in materiale sintetico assolutamente non assorbente, che con poche passate rimuovono ogni traccia di terriccio e impurità da frutta e verdura.

Le carote, le patate, le melanzane, i peperoni, tutti quegli ortaggi che non si sbucciano, in un attimo sono perfettamente puliti.

La frutta, che sarebbe bene consumare sempre con la buccia, è ancora più pulita.

Io ne ho un paio che adopero quasi quotidianamente da anni, ancora perfetti, e di cui non potrei più fare a meno.

Dove si trovano? Nei negozi di casalinghi be forniti
Quanto costano? Una decina di euro

Come si puliscono? Questa è la mia procedura: ogni volta li lavo con una goccia di detersivo e li sciacquo molto bene – un passaggio che faccio tenendoli su, come se mi lavassi le mani
Ogni tanto li metto a bagno per una mezz’ora in acqua con un pochino di candeggina.

E no, non li vendo, giuro 😉

 

Pubblicato da

Paola

Un altro blog di cucina?! Sì, ma non come tutti gli altri, perchè qui l'ingrediente principale è l'avanzo, lo scarto, l'esubero. Ricette e consigli, tanti consigli, per contenere al massimo lo spreco del cibo e per recuperare quello che avanza con originalità ed eleganza

12 pensieri su “I guanti Scrub”

I commenti sono molto graditi. Se ha i voglia, lascia la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.