Genova è mia moglie


faber

Questo blog, che dovrebbe parlare solo di cibo, ogni tanto prende qualche piega diversa, devia verso qualche altra passione.

Penso che tutti amino Fabrizio de André, un artista genovese, profondamente genovese, che ha saputo muovere emozioni ben al di là dei confini provinciali e regionali. Ha sempre raccontato il mondo che vedeva vicino a lui, ma ha trovato eco ovunque, tanto che il suo capolavoro, Creuza de mä, interamente cantato in dialetto ligure, è considerato uno dei dieci album più belli degli anni ’80, ed è apprezzato anche all’estero.

Oggi, nelle librerie, esce un libro particolare, interamente dedicato a Fabrizio de André. Un libro fotografico che “non ha nemmeno una foto di Fabrizio”. L’autore dei testi, Stefano Tettamanti, che lo ha conosciuto personalmente, racconta gli aneddoti e le storie da cui sono nati i suoi brani; ma è grazie allo sguardo di Patrizia Traverso che riusciamo a guardare con gli occhi di Faber, i luoghi che ha tanto amato e che lo hanno ispirato, la città dove è nato e ha vissuto a lungo, e dove tornava sempre volentieri perché, diceva, “Genova è mia moglie”.

Genova è mia moglie

9 pensieri su “Genova è mia moglie

I commenti sono molto graditi. Se ha i voglia, lascia la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.