Pasta con sedano, caviale di olive e fiori di zucca


pasta sedano pasta olive e fiori di zucca

Quando si dice il recupero … Avevo comprato il sedano e ho usato il cuore per la pasta alla checca. Naturalmente il sedano è molto più del cuore, e quindi volevo smaltire la parte più esterna. Ho incominciato con le coste, diciamo, intermedie, e ho preparato questa pasta veloce, buona e dal sapore molto fresco.

Avevo però bisogno di un tocco di colore, che ho trovato nei fiori di zucca avanzati dalla sfoglia

Ecco la semplicissima ricetta per quattro persone:

  • 320 grammi di pennette
  • 5-6 coste di sedano – non il cuore, non quelle più esterne – intere, con le foglie
  • 1 spicchio d’aglio
  • 6 cucchiai di olio evo
  • 2 cucchiai di caviale di olive nere
  • Qualche fiore di zucca

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 20-25 minuti

Ho tagliato le coste del sedano in pezzetti di circa un centimetro, ho scaldato l’olio in una padella grande abbastanza da poterci, poi, condire la pasta, ho fatto imbiondire lo spicchio d’aglio, quindi ho aggiunto il sedano. Ho rosolato velocemente, salato appena, giusto per far uscire un po’ di umidità, e portato lentamente a cottura con l’aggiunta di qualche cucchiaio d’acqua.

Nel frattempo ho messo su l’acqua della pasta e, quando questa ha preso bollore, l’ho calata.

Un paio di minuti prima di scolare la pasta, ho aggiunto il caviale di olive, che dà sapore e sapidità, infine i fiori di zucca tagliati a listerelle, che devono rimanere quasi crudi, per non disfarsi. Si cuoceranno con il calore della pasta.

Ho scolato e saltato tutto insieme, servito subito. Però è molto buona anche tiepida, quindi lo vedo un buon piatto per l’estate.

Variazioni sul tema: Con una pasta senza glutine va bene anche per chi è intollerante

Vino: Traminer dell’Alto Adige

Le Quattro Stagioni dell’Arcimboldo

arcimboldo_le_4_stagioni

Pubblicato da

Paola Bortolani

Un altro blog di cucina?! Sì, ma non come tutti gli altri, perchè qui l'ingrediente principale è l'avanzo, lo scarto, l'esubero. Ricette e consigli, tanti consigli, per contenere al massimo lo spreco del cibo e per recuperare quello che avanza con originalità ed eleganza

38 pensieri su “Pasta con sedano, caviale di olive e fiori di zucca”

I commenti sono molto graditi. Se ha i voglia, lascia la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.