Arrosto al pepe


arrosto al pepe con patate

C’è un piatto di carne sontuoso (e costoso) che penso tutti conoscano in quanto rientra nelle preparazioni più tradizionali a base di carne: il filetto al pepe. Di origine francese, unisce la scelta del taglio di carne, il più pregiato, con la cremosità della salsa a base di panna.

Io ne faccio una versione più semplice, più economica, più leggera, direi quasi più attuale, a cominciare dal fatto che non uso il filetto …

Ingredienti per 6-8 persone:

  • 1 rotondino o girello di vitellone (quindi carne magra)
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 4 cucchiai di pepe misto macinato grossolanamente e al momento
  • 4 cucchiai di olio evo

Tempo di preparazione: 10 minuti (con un giorno di anticipo) + 10 minuti

Tempo di cottura: 20-25 minuti

Il giorno prima, tritate abbastanza finemente cipolla e aglio, mettetene metà in fondo a un contenitore ermetico, adagiatevi sopra la carne, quindi spalmate sopra il resto del trito, chiudete bene e mettete in frigorifero.

Al momento di cuocere l’arrosto: prima di tutto preparate il pepe. Il modo più semplice e più veloce per averlo tritato in modo corretto è quello di mettere i grani interi all’interno di un tovagliolo o uno strofinaccio, e romperlo grossolanamente con il batticarne. Operazione rapidissima.

Accendete il forno statico a 200 gradi.

Ripulite accuratamente la carne dal trito di aglio e cipolla.

Trasferite il pepe su un tagliere, aggiungete il sale e mescolate. Rotolatevi la carne, in modo da far aderire bene il pepe su tutta la superficie. Ungete con l’olio un tegame dai bordi alti, adagiatevi la carne, mettetela nel forno e, dopo una decina di minuti,abbassate la temperatura a 180 gradi.

Dopo altri 10 minuti controllate la cottura: pungete un fianco dell’arrosto con uno spiedino, se esce liquido rosso significa che l’arrosto deve cuocere ancora un pochino, se esce liquido incolore, è pronto.

E’ importantissimo non esagerare con la cottura in quanto la carne deve risultare appena appena rosata, e in questo modo sarà anche morbida, leggermente sugosa, con il sapore particolare conferito dal pepe.

Servitela con qualunque verdura di contorno: una semplice insalata, una macedonia di verdure lesse oppure saltate in padella, o delle appetitose patate croccanti.

Vino: Cabernet Sauvignon

L’albero del pepe rosa, profumatissimo

pepe rosa

Pubblicato da

Paola Bortolani

Un altro blog di cucina?! Sì, ma non come tutti gli altri, perchè qui l'ingrediente principale è l'avanzo, lo scarto, l'esubero. Ricette e consigli, tanti consigli, per contenere al massimo lo spreco del cibo e per recuperare quello che avanza con originalità ed eleganza

1 commento su “Arrosto al pepe”

I commenti sono molto graditi. Se ha i voglia, lascia la tua opinione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.